Un Ponte cop.
Un Ponte tra me … e la grande Famiglia De Ferrari
dicembre 19, 2018
Novità Mya cop
Novità … Mya Spa & Wellness è anche lista nozze!
gennaio 18, 2019

Genoa CFC gourmet con una Chef di tutto riguardo

Genoa CFC gourmet 1Genoa CFC gourmet con una Chef di tutto riguardo

Carissimi i miei followers, oggi con orgoglio Vi parlo della mia chef del cuore Luisa Vario, la chef  e  titolare con Suo marito Massimo Navarra di Capricci,  genoana Doc come Me, da fine estate è diventata la executive chef del Genoa CFC, all’ultimo piano nella loro splendida sede, Villa Rostan situata nel quartiere di Pegli, di proprietà dei marchesi Reggio, risalente al 1343, Luisa  ha trovato una cucina perfetta per il grande impegno di “nutrire”  i giovani atleti del mio Genoa.

Oggi ho chiesto a Laura Gambardella, spesso mia inviata per gli articoli di food, data la Sua competenza del settore, di intervistare la mia chef Luisa Vario … non è un segreto che spesso sia da Capricci: con la mia famiglia alla domenica, alla sera con Amici e non ultimo il mio compleanno, l’ho festeggiato da loro, da B-side a prendermi un aperitivo magari lavorando … si sono come a casa … inoltre con Massimo eravamo compagni di scuola un’amicizia trentennale no aihmè quarantennale … così si scopre la nostra età!

A te la parola Laura, o meglio la penna, purtroppo amica sampdoriana,  …

Chiamo Luisa al telefono e mi racconta: 

Massimo e Luisa tutte le mattine vanno a Pegli, preparano un pasto “light ed Genoa CFC gourmet 2equilibrato” per i ragazzi della squadra che dopo gli allenamenti sono affamatissimi: verdure crude e cotte, vellutate di legumi, pasta e riso da condire a piacere o con pomodoro fresco, e poi un secondo di carne o pesce a scelta, perché si sa, loro di carne e pesce se ne intendono parecchio!!

Ma questo legame come nasce? – la squadra è legata a noi da molto tempo, da Capricci e B -Side giocatori e dirigenza vengono da sempre – dice Luisa
– vengono soli o con le famiglie, e “chiacchera che ti chiacchera” – ecco come nasce una collaborazione.

E  poi ecco, esce fuori il senso materno di Luisa: -sai, Laura, questi ragazzi sono spesso soli, con famiglie lontane, e hanno bisogno di sentirsi in famiglia , soprattutto a pranzo, dove cerco sempre di dargli “due coccole”. Ma che carina è Luisa? Mi ha quasi commosso, giuro. Grande mamma e grande donna, davvero!

D’altronde Capricci e B-Side sono sempre all’avanguardia: menù che ben si adattano a tutte le esigenze, e sempre di più il lato B (side, si intende) del ristorante diventa dopo l’aperitivo un luogo informale dove gustare le prelibatezze di chef Luisa … una succursale diciamo!

E allora, forza Capricci, Massimo e Luisa reduci dal periodo delle feste con menù dedicati alla tradizione (ma la avete assaggiata la loro Cima? Da urlo!) si stanno  … riprendendo, e forza Genoa (uff!!) perché con una chef così … siete al Top!!

 

Ristorante Capricci                           Instagram capricci.b.side 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.