“WeFree”: il progetto di San Patrignano arriva a teatro!
settembre 26, 2019
Hey ragazzi
Hey ragazzi… stasera pizza! Buona 2 volte, per la gola e per il cuore!
ottobre 17, 2019

Palazzo Ducale, 600 eventi ed un anno fantastico

Palazzo Ducale

Palazzo Ducale, 600 eventi ed un anno fantastico

Palazzo Ducale 3Il Direttore di Palazzo Ducale Serena Bertolucci e il Presidente della Fondazione per la cultura Palazzo Ducale Luca Bizzarri hanno presentato, mercoledì 25 settembre, il programma per la stagione 2019/2020.

Da Luzzati a Bansky, dagli Anni Venti ai selfie, la mostra su Hitchcock (con delitto annesso) che racchiude molte curiosità, curata dal grande Gianni Canova, il festival di Micromega con un omaggio al grande Camilleri e la Storia in Piazza, la retrospettiva su Sirotti e i disegni di Alvaro Siza, la rassegna sul comico e la satira con Bizzarri, Solenghi, Costa, Rossi e Bertolino, il Book Pride, il festival della Criminologia.

Ce ne sono per tutti i gusti, veramente, la ricchezza di idee di questa stagione l’hanno ben chiarita anche l’Assessore Ilaria Cavo assieme al Vicesindaco Stefano Balleari:Palazzo Ducale 1

Genova, Palazzo Ducale Fondazione per la cultura è diventato un polo dove la cultura la si fa in tutti i modi, con l’arte, la scienza,la storia e i laboratori,la filosofia, la religione, l’economia e anche la musica.

Un programma che coinvolgerà i giovani relatori ed eccellenze genovesi, 600 eventi che avranno come filo conduttore la narrazione.

Tra le mostre due su tutte : “Gli Anni Venti – l’età dell’incertezza” (5 ottobre 2019 – 1 marzo 2020) raccontata dalle Palazzo Ducale 2opere di Rosai, Carrà, Chini, Sironi, Messina, Soffici, Depero e altri 40 grandi artisti, e “Michelangelo divino artista” (26 marzo-19 luglio 2020), mostra curata da una grande esperta e donna a cui sono molto legata, Cristina Acidini.

Una chicca non in catalogo, annunciata dal Presidente Bizzarri sarà l’evento “… come professione”, (da non perdere) dove gli allenatori di calcio tra cui il CT della Nazionale Mancini, si confronteranno con i filosofi, e sempre da non perdere, la “Notte degli scrittori” con la nostra amata Carla Signoris.

Che dire, un anno di svolta per Palazzo Ducale che diventa sempre più vivo, da frequentare assiduamente, da vivere insomma, complimenti.

A cura di: Laura Gambardella

Per saperne di più:

Palazzo Ducale    Facebook Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura  Instagram  palazzoducalegenova    

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.