rustica copertina
Insalata rustica e leggera di Fernanda
gennaio 17, 2019
piccolo croissant
Piccolo croissant di gambero
gennaio 29, 2019

Rosso Carne Ravecca : una sera a cena noi tre …

Rosso Carne Ravecca cop.

Rosso Carne Ravecca 2Rosso Carne Ravecca : una sera a cena noi tre …

Cari Followers, come ripeto quasi quotidianamente, amo il mio lavoro e questo è fantastico!

Se poi  lo condividi con  delle collaboratrici fantastiche “Bettina e Lauretta” che, nonostante i loro impegni, ritagliano qualche  ora da  dedicare al nostro blog, beh questo mi rende raggiante.

Così è il mio rapporto con Bettina e Laura, con vite complesse di impegni familiari ma durante la loro settimana ritagliano quel tempo di condivisione con me. Sono proprio fortunata! Una sera a cena noi tre … questa volta da Rosso Carne.Rosso Carne Ravecca 1

Mauro e Paola ci accolgono con il loro consueto calore e noi festeggiamo, in ritardo di 3 mesi,  il mio Compleanno gustando degli eccellenti piatti accompagnati da un ottimo vino. Avere al tavolo una collaboratrice come Laura Gambardella, illustre critico gastronomico, mi permette di chiederLe di prendere la parola Lei e di raccontarci Rosso Carne. 

Eccomi, Mari, parlare di Rosso Carne è semplice, tutto torna nella professionalità e l’esperienza di Mauro Tedone, il cui dna è quello del macellaio. Background “importante”, profondo conoscitore del mestiere, lo si vede come lavora le carni, con tocco da maestro, è affascinante ascoltare le sue spiegazioni.

Rosso Carne è un luogo dove vivere un’esperienza “unica” nel mondo della carne, mi permetto di dirlo, sinceramente.

La maggior parte della carne proposta è allevata alle spalle di Genova, la Cabannina, unica razza bovina ligure, ricordiamolo, la territorialità la troviamo anche ne i formaggi e i salumi che abbiamo assaggiato. Non solo, la classica tartare di carne (battuta al coltello, e al momento, rigorosamente) si sposa golosamente a Rosso Carne Ravecca 3sapori nostrani come il pesto, la salsa di noce, l’oliva taggiasca.

E cosa dire dell’Orecchia di elefante ( non confondetela con la cotoletta alla milanese, Vi prego) che ci siamo gustate, io e la Mari, 500 gr di delizia pura battuta sino a renderla un velo, impanata e fritta … in  burro spumeggiante? L’elogio della gola! Non dimentichiamo la tagliata di Bettina, da tagliare con la forchetta.

Grazie Laura, delle Tue spiegazioni esaustive e competenti, nel saper esporre l’essenza dei locali che coinvolgiamo.

Cosa aspettate, cari followers ad andare a provarlo? Ne sarete più che soddisfatti! Parola di Mariangela. 

Per saperne di più:

Facebook   RossoCarne Ravecca

Instagram    rossocarne

 

 

 

Mariangela G.
Mariangela G.
Wedding end Event Planner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.