Qual è il giusto vino delle feste?

Qual è il giusto vino delle feste?

Qual è il giusto vino delle feste?

Vino Care Lettrici e lettori di Mariangela, buone feste e come sempre in alto i calici e Cin cin alla vita.

Ho pensato di ragionare con voi su un tema che non è di poca rilevanza durante le festività!

Il vino!!!

Ok! Lo so, è scontato da parte mia parlare di vino, ma oggi con Voi vorrei analizzare quale vino rappresenta meglio le festività natalizie.

Partiamo dalla categoria. Sicuramente quando parliamo di giorni gioiosi il prodotto più adatto ha sempre le bollicine.

Anche quest’anno fiumi e fiumi di spumanti sono stati versati in calici assetati di felicità, è un classico: La bolla fa festa!

Italiana o Straniera?
La risposta è molto complicata. Sciocchi clichè, vogliono far credere che il natale o il  nuovo anno vadano inondati di Champagne … come se tutto lo champagne fosse buono!

Occhio bene, Followers, io parlo così ma la notte di San Silvestro il mio compagno ha deciso di brindare solo con le bolle Francesi per eccellenza. Mah!!! io personalmente non sono così entusiasta.

Insomma … rimanendo in Francia: Siamo sicuri che con le ostriche, lo champagne sia il giusto accompagnamento? Avete mai assaggiato i Cremant? oh! solo la parola fa venire voglia di sorseggiarli.

Ogni zona della Francia ne ha uno: sono spumanti che non essendo prodotti nella zona dello Champagne non possono essere denominati così … ma ragazzi fidatevi: costi inferiori e a volte qualità di gran lunga superiore!Vino

Che poi, ma dobbiamo proprio uscire dall’Italia? In Italia, zone come il Trentino, la Franciacorta e l’Oltrepò Pavese producono prodotti eccellenti, perfetti da abbinare a piatti di terra e di mare. Ottimi per rendere felici i palati di ognuno di noi! Ottimi per iniziare al meglio il nuovo anno!

Ultima menzione necessaria: il vino italiano delle Feste Natalizie per eccellenza è solo lui: IL MOSCATO D’ASTI!

A volte denigrato, spesso maltrattato dalla grande distribuzione, il Moscato rimane un prodotto amabile e perfetto per accompagnare i dolci della tradizione.

Non vergognatevi a metterlo in tavola e soprattutto non fermatevi alle grandi aziende produttrici ma sperimentate e scoprite piccoli viticoltori che rendono magica ogni bollicina!

Viva la vita amici!

cin cin

A cura di: Letizia Miraudo 

One thought on “Qual è il giusto vino delle feste?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.