Una semplice idea rivoluziona il ricordo gastronomico

Una semplice idea rivoluziona il ricordo gastronomico

Una semplice idea rivoluziona il ricordo gastronomico.

 Ricordo Cari amici, sapete cos’è il piatto del “Buon Ricordo”? Se ignorate di cosa io stia parlando tranquilli ci penso io a dirimere i vostri dubbi.

Nato nel 1964 da un’idea del genio Dinio Villani, grande pubblicitario e comunicatore, in collaborazione con l’Accademia della cucina italiana, il piatto del Buon Ricordo nasce in maniera quasi trasgressiva per rilanciare la cucina della tradizione italiana.

Uso il termine trasgressione non a caso! Negli anni sessanta infatti nei ristoranti più raffinati la cucina di riferimento era quella francese e anche nelle trattorie la tradizione era stata sostituita dalla cucina casalinga.

L’idea di Villani è quella di rilanciare i prodotti del territorio.

Il pubblicitario chiede ad ogni ristorante che aderisce all’iniziativa di avere nel menù una “specialità” del Buon Ricordo; una portata capace di rappresentare il territorio di appartenenza. Il cliente che decide di assaggiare la pietanza riceve in omaggio un piatto in ceramica di Vietri. Un modo per serbar memoria del ristorante e della pietanza.

Un’idea nata per fissare nella mente del consumatore un “buon ricordo” ma diventata poi una vera e propria operazione di marketing con collezionisti e amanti della cucina disposti a girare di ristorante in ristorante per avere il piatto di Vietri e assaggiare la pietanza. Ricordo

Presidente oggi dell’associazione Buon ricordo è Cesare Carbone che con la sua famiglia fin dall’inizio ha promosso questa magnifica iniziativa. Ancora oggi Manuelina è un centro nevralgico del piatto del territorio.

A proposito!! Dal Ristorante Gourmet Manuelina potete trovare il nuovo piatto del Buon Ricordo.

La pietanza a base di Morone al sale, con salsa di limoni confit di riviera di cui si utilizza anche la buccia, cialda croccante di patate e caviale.

Il profumo della Liguria con un tocco di glamour.

Manuelina da sempre attiva nella promozione del territorio, rimane il punto di riferimento per la buona cucina regionale.

 

Per saperne di più:   Manuelina           Facebook Manuelina          Instagram Manuelina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.