Autunno/Inverno
Le Tendenze Donna Autunno/Inverno 2018/19
agosto 31, 2018
Spinnaker
Spinnaker presenta la collezione vintage FILA
settembre 5, 2018

Aon Open Challenger Memorial Giorgio Messina: una storia di cuore

Aon Open Challenger Memorial Giorgio Messina

Aon Open Challenger Memorial Giorgio Messina 1Aon Open Challenger Memorial Giorgio Messina: una storia di cuore

Carissimi followers, permettetemi di dirmi, siamo arrivati nella settimana più importante per Genova a livello sportivo ad altissimo livello: è iniziato ieri 2 settembre 2018 l’Aon  Open Challenger Memorial Giorgio Messina, premiato nel 2014 come miglior Challenger al mondo!

Il Torneo, come saprete, si disputa presso il circolo Tennis di  Valletta Cambiaso, nel cuore di Albaro, nella cornice di  un giardino stupendo con alberi secolari, dove ci sono i campi da Tennis con il campo centrale Beppe Croce  teatro di svolgimento del torneo e di tutti gli spettacoli … se ricordate questo circolo ha ospitato ad aprile la Coppa Davis con la sfida tra Italia e Francia e poi la Fed Cup tra le azzurre e le ragazze del Belgio.Aon Open Challenger Memorial Giorgio Messina Don cola

Ieri pomeriggio ho sentito la mia cara Amica Chicca (Messina) e ci siamo date appuntamento a Valletta per vedere le prime qualificazioni e già si respirava un’aria di casa, di famiglia. Si è proprio questa l’atmosfera che respiriamo tutti noi che partecipiamo a questa kermesse cittadina ma mondiale: casa e famiglia. Poi abbiamo preso un ottimo caffè by Don Cola Shalai sedute a chiacchierare come si fa nel giardino della propria casa.

Aon Open Challenger Memorial Giorgio Messina Stefano e MauroIncontro due cari Amici, Stefano Messina, Tetti,  (Messina Line)  e Mauro Iguera (Cambiaso e Risso) di cui inutile scriverVi la grande stima che nutro per loro, grandi Managers, grandi uomini, nonchè i due pilastri del Torneo Aon Open Challenger Memorial Giorgio Messina , li abbraccio e gli rubo una foto e Tetti ridendo dice a Mauro: lo sai che domani finiamo nel blog di Mariangela. Avevano ragione!

Poi incontro Lei, sicuramente il volto più riservato e schivo dell’evento, ma il cuore pulsante essendo la figlia di Giorgio Messina: Lalla Messina (Ferdinanda Messina, ogni Messina ha un soprannome e per me Lalla, è un nome  molto caro visto che era il mio soprannome da ragazzina).Aon Open Challenger Memorial Giorgio Messina Lalla e Mari

 

Apro e chiudo parentesi: se qualcuno mi chiama Lalla vuol dire che mi conosce da più di quarantanni e ogni volta un tuffo al cuore. Ormai sono Mari per tutti, ma torniamo a noi.

Lalla, mi viene incontro con la semplicità e l’affetto che contraddistingue la Famiglia Messina, mi abbraccia e faccio anche a Lei un in bocca al lupo per la settimana, due parole, incrociamo le dita per il tempo e la saluto ma torno indietro e le dico: non è che Lalla mi racconti due parole, tutte Tue, sulla storia del Memorial Giorgio Messina, su chi era Papà Giorgio Messina? Lei, con i suoi occhioni scuri, sorride e annuisce. Beh, che onore Lalla fare quattro chiacchiere con Te che non ami i riflettori, ma con il Tuo cuore di una figlia!

Cara Lalla, non so se riuscirò, mentre scrivo questa Tuo racconto, a metterci la Tua emozione e i Tuoi occhi lucidi mentre parlaVi di Papà, della sua riservatezza e discrezione, della sua innata capacità, del desiderare di essere dietro le quinte (ma sempre presente).  Ci provo. Comunque grazie veramente del regalo!

 Lalla mi racconta: nel 2003 nasce Genova Open Challenger, da iniziativa di Papà Giorgio. Papà Giorgio era un Amante del tennis con la “A”maiuscola, Presidente del T.C. Genova  (Tennis Club Genova) per ben 23 anni, rimasto nella storia come Super Presidente, giocava a tennis ad altissimo livello agonistico nel T.C., per l’Amore per il Tennis fonda il Torneo under 16 europei, premia come under 14 Gael Monfils  (arrivato poi nei primi 10 al mondo), ricorda le foto che ha a casa di questa premiazione, organizza Coppe Davis, Memorial Btp Bergamo e tanto altro, un vero grande appassionato, con il tennis che gli sgorgava nelle vene e nel cuore!  Il primo Maggio 2008 Papà muore e inutile dire la voragine di vuoto che lascia nella Famiglia, nell’azienda, nel mondo imprenditoriale e nel mondo del Tennis, sempre nel suo cuore per tutta la vita.

Aon Open Challenger Memorial Giorgio Messina ConcorsoLalla continua il racconto e mi dice che già nel giugno 2008 Le viene chiesto di intitolare il Genova Open Challenger alla Memoria di Giorgio Messina, ma la ferita è troppo grande e aperta e dice di no. Poi nel settembre il T.C. Genova intitola una scuola tennis a Giorgio Messina e nell’autunno il cugino Tetti, voce di tutti gli organizzatori, Le richiede per l’anno 2009 di poterlo intitolare alla memoria di Zio Giorgio  e Lalla accetta.

Dal 2009 il Genova Open Challenger diventerà Aon Open Challenger  Memorial Giorgio Messina, con Aon  come Main e Titol Sponsor: quest’anno si festeggiano 10 anni di questo connubio, con un Challenger con un montepremi di 100.000.000,00 euro.

Lalla mi racconta di tanto altro … dell’onore di avere come direzione tecnica Sergio Palmieri, nome illustre del tennis internazionale, Direttore Organizzativo della FIT ecc…, degli spettacoli prima delle partite, della beneficenza, tanta e quest’anno per la prima volta un concorso fotografico su iniziativa di “Liquida online” by Queirolo & Associati all’interno del Torneo e … avrò ancora modo di scrivere.

Chiudo  questo articolo dedicandolo all’uomo, al Papà e al genovese Giorgio Messina , al suo cuore di tennista e che nonostante la sua discrezione e riservatezza, sono certa che sia felice da lassù di vedere che la Sua città lo ricorda per tutto ciò che è stato e che ci ha dato. Mi permetta di dirLe a nome di tutti noi: Grazie Giorgio!

Per saperne di più:

Main e Titol Sponsor: Aon Empower Result 

Main Sponsor e Organizzatori: Ignazio Messina & C.     Cambiaso Risso Group

 

LiquidaOnline/Queirolo & Associati     clicca qui per il Concorso Fotografico 

Don’ Cola Shalai 

Fondocasa Genova Albaro

 

 

Mariangela G.
Mariangela G.
Wedding & Event Planner

3 Comments

  1. Federica ha detto:

    Sempre molto teneri ed emozionanti ituoi articoli…sei proprio brava cara amica!! Complimenti, zio Giorgio sarà sicuramente contento di come hai rappresentato la settimana ed il torneo dedicato a lui!!
    Chicca

    • Mariangela G. ha detto:

      Cara Chicca,
      é senz’altro quello che ho nel cuore.
      La Famiglia Messina é grande nell’imprenditorietà, nel saper dare, nella sua classe e semplicità!
      Con affetto.
      Tua Mari

  2. Lino ha detto:

    Bellissimo articolo !!! Brava Mariangela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.