Odone
Odone in Albaro è eleganza, funzionalità e sostenibilità!
settembre 4, 2020
Finalmente
Finalmente si ritorna a scuola!!!
settembre 7, 2020

Au revoir Philippe !!!

Au revoir Philippe !!!

Au revoir Philippe !!!

Au revoir Philippe !!!Saggista, gallerista, storico dell’arte, ex assessore alla Cultura a Milano, Philippe Daverio ha scritto e condotto “Passepartout” trasmissione televisiva amata da tutti noi. Lo conobbi a Milano alla Triennale. Persona adorabile.

Lo amavo particolarmente, perchè aveva come me due grandi passioni, l’arte e il buon cibo, insomma un “bon vivant” per eccellenza : in Passepartout, raccoglieva attorno a una tavola ospiti che si confrontavano su un percorso storico-artistico in ogni puntata, tra un vino e una portata.

Nel mezzo di questo convivio, Daverio fungeva da Cicerone in “un’Italia delle meraviglie” mai banale.

Talmente semplice e perfetto nel suo racconto , che lo spettatore restava rapito, riuscendo persino a fargli apprezzare il più sperduto dipinto della storia dell’arte

Cosa dire di Philippe Daverio che non sia già stato detto in questi giorni?

Che era un grande divulgatore dell’arte ? Che lo sapeva fare con una delicatezza ed una leggerezza che lo contraddistingueva?

Beh, pochi lo sanno, ma faceva storcere il naso ai critici,”puri”, a chi gli rimproverava di non essere un accademico, ammetteva con disinvoltura di non essere nemmeno laureato.Au revoir Philippe !!!

Il suo era sempre un commento da amico, più che da storico dell’arte, da amatore, più che da esperto. Era grande amico di Vittorio Sgarbi, lo definiva un fratello, talvolta un padre, si conobbero da giovani, frequentando le gallerie d’arte a Milano: Daverio era sempre il più eccentrico, il suo papillon, oggi, è un simbolo cult .

Il suo ultimo libro? La mia Europa a piccoli passi. Il mio preferito? A pranzo con l’arte, di qualche anno fa, ambedue di Rizzoli.

Non perdeteli, leggeteli tutti di un fiato, conoscerete un po’ di quel “papillon” leggero volato via troppo presto.

A cura di: Laura Gambardella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.