Occhi
La salute degli occhi passa dal Blu!
febbraio 2, 2021
Il diamante
Il diamante … il brutto anatroccolo delle pietre!
febbraio 3, 2021

Bentornata cultura!!! La Genova che tutti desideriamo.

Bentornata cultura

Bentornata cultura!!!La Genova che tutti desideriamo.

Bentornata cultura Finalmente, cari Amici di Mariangela, il Museo di Palazzo Reale e le Gallerie nazionali di Palazzo Spinola riaprono le porte ai visitatori dopo più di due mesi di chiusura forzata.

Un segnale che lascia spazio al ritorno alla normalità “culturale”

Lo “sfarzoso” Palazzo Reale nasce come grande dimora patrizia edificata dai Balbi e dai Durazzo.

Diventa Palazzo Reale nel 1824 quando viene acquistato dai Savoia.

Il palazzo è uno dei più vasti complessi architettonici sei-settecenteschi a Genova con saloni ricchi di affreschi, stucchi, dipinti, sculture, arredi e suppellettili appartenuti alle famiglie nobili e reali che lo abitarono.

Le volte dei salotti e delle gallerie sono affrescate da alcuni dei nomi più importanti della decorazione barocca e rococò.Bentornata cultura

Imponente e monumentale, Palazzo Spinola fu residenza di alcune tra le più importanti e nobili famiglie di Genova.

Nelle sue sale hanno camminato i Grimaldi, i Pallavicino, i Doria e gli Spinola, che nel 1958 hanno donato il Palazzo allo Stato italiano.

Visitando la Galleria Nazionale di Palazzo Spinola  permette di “vivere” gli ambienti di un’autentica abitazione nobiliare genovese.

Un tuffo nel passato grazie ad alcune sale ricostruite fedelmente e che mantengono le opere nelle loro collocazioni originali.

Nella dimora di Pellicceria, oltre alla ricchezza e sontuosità delle collezioni, sarà possibile ammirare l’esposizione della cosiddetta “tavola degli sposi”.

Bentornata culturaLa tavola imbandita legata al matrimonio di Albina Carlevaro con Gian Battista Figari celebrato nel 1887 nella Basilica di Santa Maria delle Vigne.

Del tenore di vita della giovane coppia, appartenente alla società genovese alto borghese di fine Ottocento, è indicativa la sontuosità della tavola della sala da pranzo di Palazzo Spinola.

Cosa dirvi, sono felice, Vi ho già parlato di eventi genovesi da non perdere, tra cui Michelangelo, al Ducale che prolunga la sua durata sino al 2 maggio.

E allora, bentornata … a Genova … cultura!!

A cura di: Laura Gambardella