Genoa e Samp, le pagelle di fine anno
dicembre 29, 2020
Samp, la legge degli ex. Balla, primo KO
gennaio 8, 2021

Genoa, punto d’oro. Samp, poco coraggio?

Altro che “Vacanze romane”: gli impegni di Samp e Genoa, rispettivamente contro Roma e Lazio, sono stati tutto fuorché una passeggiata, seppur con esiti ben diversi. Ma andiamo nel dettaglio…

Il Genoa ottiene un punto fondamentale contro la Lazio, non solo per smuovere un po’ la classifica ma anche per dare un segnale alle altre squadre che si giocano la salvezza: il Grifone di Ballardini è vivo e se la può giocare con tutte, anche contro le grandi del campionato.

Il tecnico ravennate ha saputo schierare in campo una squadra che, pur non brillando nei primi 20 minuti, è andata in crescendo fino a raggiungere la perfezione nel secondo tempo: il goal di Destro è semplicemente la ricompensa per un’ottima prestazione.

In casa Sampdoria, invece, arriva la sconfitta contro la Roma: il goal di Dzeko è sufficiente per  piegare i blucerchiati e farli tornare a Genova con zero punti. Le opinioni, tra i tifosi della Samp, sono contrastanti: c’è chi dà ragione a Ranieri quando dice che la Samp ha fatto il possibile per contenere una Roma troppo più forte, mentre altri sostengono che la prestazione sia stata troppo timida, e che al centro delle critiche non ci sia la comprensibile sconfitta, bensì una mancanza di coraggio.

Voi, tifosi sampdoriani, da che parte state? Siete d’accordo con Ranieri o dalla Samp vorreste di più? 

Riuscirà Ballardini a  salvare il Genoa,forte di questo bupon inizio? 

Fatecelo sapere!

A cura di:  Tommy Imperato