De Andrè copertina
Buon Compleanno Faber
febbraio 18, 2021
Genova
Genova, il Cinema, Giuliano Montaldo: Buon Compleanno Giuliano!
febbraio 22, 2021

Genova e Gilberto Govi un legame indissolubile.

Govi copertina

Genova e Gilberto Govi un legame indissolubile.

Govi 1Il nostro immenso Fabrizio De Andre, di cui abbiamo parlato pochi giorni fa, era solito dire che il genovese non fosse un dialetto ma una lingua.

Di questo meraviglioso e cantilenato idioma uno dei massimi interpreti fu Gilberto Govi.

Classe 1885, Gilberto nacque in Oregina da padre modenese e padre bolognese. Si può dire che di genovese aveva solo il codice fiscale, eppure con le sue maschere e il suo sarcasmo fece ridere il mondo intero.

Fin da ragazzo si appassionò al teatro, e alla giovane età di 12 anni già dominava il palcoscenico. Mai nessuno più di lui seppe portare in scena il quotidiano della gente comune. Il pubblico estasiato si lasciava trasportare entrando in completa empatia con la surreale ironia dei suoi personaggio.

Govi tirava fuori dalle situazioni melodrammatiche la cinica ironia genovese.

Nel 1911 incontra quella che sarà nella vita e nel lavoro la sua partner, moglie e amica: Rina Gaioni anche lei attrice teatrale.

Con lei fonderà una piccola compagnia teatrale con la peculiarità di recitare solo in genovese.

Il suo talento spinge un grande maestro dell’epoca a consigliargli a sviluppare quest’idea di teatro dialettale. Nel 1913 nasce la compagnia “La Dialettale” che si districa tra teatri comunali e provinciali e continua la sua attività anche durante la Grande Guerra.Govi 2

Furono molti gli autori che si misero a disposizione del giovane Govi, che ricevendo i testi in italiano, li correggeva e rivedeva per poi “tradurli” in genovese.

La lunga carriera e la sua fama lo portarono ben presto ad uscire dai confini. La sua bravura conquistò l’Italia intera e anche fuori dai confini nazionali, soprattutto in Sud America Govi era molto richiesto. Il teatro era il mezzo per gli italiani emigrati in Argentina, Uruguay ecc di ritornare a casa anche solo con la fantasia!

La televisione sfiorò la sua attività, erano infatti gli albori di una nuova epoca quando Govi ci lasciò. In Santa Zita tutta Genova con gli occhi lucidi gli regalò il suo ultimo e sarcastico saluto.

Oggi di Govi rimangono pochi spezzoni di riprese teatrali salvate per fortuna da un tecnico televisivo appassionato di teatro!

Mariangela G.
Mariangela G.
Wedding & Event Planner