Le 5 tendenze donna per la nuova stagione
febbraio 2, 2017
Voglia di sole? Vestitevi di giallo!
marzo 4, 2017

Le 5 tendenze uomo per la nuova stagione

Si sa: le donne sono avvantaggiate, o perlomeno lo sono quando si parla di moda. Più interesse, più domanda, più offerta, più varietà. Ebbene, cari i miei uomini, non è proprio più cosi.

Infatti, è da parecchi anni che il mondo della moda maschile sta pareggiando quello femminile, complice una riscoperta da parte del nostro genere dell’interesse verso il modo di abbigliarsi e, perché no, anche di una certa vanità nel farlo.

Insomma, ci piace sempre di più vestirci bene, e siamo guidati non più dal semplice bisogno di un abito classico e di una mise casual, ma anche da una certa curiosità verso quello che potrebbe essere un guardaroba più contemporaneo e più variegato.

L’idea di un uomo che va a fare spese per il proprio guardaroba vi pare strana e fuori dalle nostre corde? Sappiate che è quanto di più obsoleto ci possa essere, perché eravamo proprio noi uomini quelli che dal XVI al XIX secolo erano più vanitosi e attenti al vestire.

Detto questo, ecco qualche consiglio nel caso in cui, volenti o nolenti, vi ritroviate ad accompagnare le vostri mogli, figlie, mamme o amiche, insomma le vostre signore, per un giro di shopping, e non vogliate perdere l’occasione per rinnovare un po’ anche il vostro, di guardaroba.

  1. Una primavera di “pietra”: è ufficialmente il colore della stagione, il pietra (in inglese “stone”). E’ quel colore che sta tra il bianco sporco e il beige, leggermente tendente verso il grigio chiaro. Per questa primavera-estate è l’ideale sia per un rilassato completo per il weekend fuori porta sia per pantaloni, t-shirt, giacche tecniche (vedi sotto), cappotti leggeri e maglieria per tutti i giorni.
  2. Meglio tecnici che basici: amanti dello sport e del suo abbigliamento? Allora questa è la vostra stagione, perché il tipico tessuto tecnico dei capi ultra-sportivi a quanto pare invaderà la sezione capispalla del vostro guardaroba.
  3. A righe e a quadri: grande classico del guardaroba maschile, quest’anno le righe però si reinventano in larghezza, dimensioni e colori, creando un’effetto molto fresco e casual. I quadretti, invece, per i vostri pantaloni assumeranno dimensioni extralarge, quasi a finestre, mentre per la maglieria saranno quasi microscopici e per i capispalla si fonderanno dimensioni e colori differenti, per un allure molto British.
  4. Don’t think and go pink: il rosa sta conquistando gradualmente negli anni anche il guardaroba di noi uomini, e ora si propone in una soft nuance quale il rosa antico, per una semplice t-shirt da sfoggiare in contrasto con una forte abbronzatura, oppure un completo molto Saint-Tropez.
  5. Dopo il rosa, anche il viola: ebbene questa stagione pare essere quella dei colori inusuali per il genere maschile, ma declinati in tonalità mai troppo eccessive e che non ci facciano perdere una certa dose di eleganza mascolina. Infatti, il terzo colore della stagione è un viola che tende più a un vinaccia-bordeaux, da ritrovare in un semplice blazer da abbinare con un pantalone e una maglia o una camicia di tonalità neutre, come il blu.

Nell’immagine, da in alto a sinistra e in senso orario: Tod’s, Salvatore Ferragamo, Dior Homme, Tiger of Sweden, Hermés, Topman Design, Reiss, Paul Smith.

Matteo B.
Matteo B.
Fashion Editor

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.