Rossetto cop
Un colore per ogni occasione, un rossetto per ogni sorriso!
gennaio 11, 2020
Parola
Parola d’ordine per il nuovo anno? Detossiniamoci!
gennaio 14, 2020

Open Day Champagnat: il “Liceo Cambridge” è la novità

Open Day Champagnat: il “Liceo Cambridge” è la novità

 Sabato 18 gennaio, dalle 9.30 alle 18, lo Champagnat apre le porte del proprio Istituto per presentare a futuri alunni e genitori un nuovo e rivoluzionario corso di insegnamento … il Liceo Cambridge!

Siamo stati gentilmente invitati dalla Preside dell’Istituto, Nadia Perazzo, “Teacher Nadia” come la chiamano affettuosamente a scuola, per saperne qualcosa di più sul “Cambridge Assessment”.

Carissima Preside, il Liceo Cambridge è una proposta di insegnamento del tutto nuova …

Esatto. Il liceo tradizionale con potenziamento della lingua inglese c’è sempre stato, ma ora c’è stata la possibilità di collaborare con l’Università di Cambridge attingendo ai loro “syllabus”, i programmi ministeriali. Questi sono molto più approfonditi dei nostri, perché già basati sul metodo universitario.

Non ci sono interrogazioni o verifiche, ma due sessioni d’esame: una a novembre e una in primavera, attraverso le quali ottieni l’ordinare level e l’advanced level. In pratica, all’interno del programma ministeriale italiano si possono inserire materie in inglese, con insegnante madrelingua, basandosi sulle direttive di Cambridge.

Quali sono le materie che vengono insegnate in lingua inglese?

L’Istituto Champagnat ha inserito nel biennio grammatica e letteratura inglese, arte e scienze. Nel triennio si aggiungono matematica, fisica e chimica: sette materie vengono insegnate in inglese, e al termine del percorso scolastico lo studente che otterrà l’advanced level sarà esente da esami universitari di lingua inglese.

Questo perché il “Cambridge Assessment” è riconosciuta a livello nazionale e internazionale, ed è tra l’altro seguito da molte Università prestigiose.

Quali sono gli obiettivi di un corso di insegnamento di questo tipo?

Gli obiettivi sono cercare di togliere staticità al programma ministeriale, tramite ricerche, powerpoint, lavori di gruppo. È un modo diverso di lavorare che stimola e responsabilizza i ragazzi, anche grazie all’insegnamento dei “Global Prospectives”, ovvero la nostra educazione civica. Infatti, se da una parte non c’è l’ansia della verifica, dall’altra c’è una scadenza: le sessioni d’esame. Gli studenti imparano a non ridursi all’ultimo, anche grazie all’aiuto fornito dai nostri insegnanti, molto attenti a eventuali problematiche di ogni tipo.

Ci sono anche programmi a parte, molto più approfonditi, per ragazzi con DSA, dislessia, disgrafia ecc… L’obiettivo finale, in sintesi, è aprire agli studenti una finestra sul mondo. L’Istituto Champagnat ti dà la forza di sapere l’inglese, avendo la preparazione necessaria per sostenere un test universitario di medicina, ingegneria, ecc… in qualsiasi parte del mondo. Non a caso il Ministero dell’Istruzione ha approvato e sostiene questo nuovo metodo di insegnamento. Senza dimenticare che il Liceo Cambridge può essere il primo step di un percorso professionale all’estero, favorendo quindi i primi contatti con il mondo del lavoro.

Non mancate, dunque, all’Open Day di sabato 18 gennaio, per vedere con i Vostri occhi il meraviglioso istituto e conoscere di persona gli insegnanti che prepareranno i Vostri figli ad affrontare al meglio il mondo dell’università e del lavoro.

A cura di: Tommaso Imperato

Per saperne di più:

Istitutochampagnat.it      Facebook Istituto Champagnat      Instagram istitutochampagnat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.