Estate 2020
Estate 2020, calda, caldissima! Da Bonino1933 il tessuto è servito
luglio 31, 2020
Come sarà
Come sarà la scuola post Covid?
agosto 3, 2020

Ottin Vini : L’eleganza e la profondità nel bicchiere!

Ottin Vini

Ottin ViniOttin Vini : L’eleganza e la profondità nel bicchiere!

Cari Followers di Mariangela,

se un anno fa mi avessero detto che una settimana delle mie ferie l’avrei passata in montagna mi sarei messa a ridere! Io sono ligure, ho bisogno del mare per vivere mica di strani paesaggi bucolici!

E invece … in questo strano 2020 succede anche che vengo trascinata in Valle d’Aosta e mi innamoro … dei vini Valdostani!!!

I vini della piccola regione italiana li conoscevo già.

Genova è un mercato che ama queste zone vitivinicole e spesso nei vari locali vengono presentate serate a tema.

Consigliata dai miei amici sommelier e guidata dal mio compagno (l’orientamento non è sicuramente tra le mie doti migliori), ieri sono andata a conoscere una delle cantine più virtuose della Doc Vallee d’Aoste.

Ottin vini ha una storia lunga ma breve: lunga perchè l’arte della vigna si tramanda da padre in figlio ma breve perché ufficialmente la cantina prende vita solo nel 2007. Bisogna ringraziare Elio Ottin titolare della cantina per aver deciso di produrre non più solo per sé o per vendere le uve alla cooperativa ma per tutti noi!Ottin Vini

Vini seri, discreti, schietti, sinceri, profondi e taciturni.

Ecco! Se dovessi descriverli tutti userei proprio questi vocaboli che permettono di identificare il portamento elegante e raffinato di questo meraviglioso nettare d’alta quota.

Oggi vi parlerò del Pinot nero, un vitigno che nel mondo del vino non ha bisogno di molte presentazioni, è Lui: Il protagonista della Borgogna, il principe dello champagne. Un’uva difficile ma che se amata dà risultati incredibili!

Il Pinot nero Ottin è un patchwork di sensazioni, abbinate per colori, profumi e aromi.

Chiudete gli occhi e lasciatevi trasportare tra le brezze che la sera accarezzano i vigneti trascinando con sé piccoli sbuffi di frutta scura: mora e mirtillo, avvolti da seducenti speziature e profumi di sottobosco, chiude il tutto un sentore di cuoio. Nuance ancestrali che ti avvolgono e stupiscono. In bocca il sorso è ben strutturato, corposo e ben disteso, con una freschezza e una persistenza senza fine!

Un vino speciale!

Cin cin..

a cura di: Letizia Miraudo

Ottinvini.it          Facebook: Ottin         Instagram: Ottin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.