San Lorenzo copertina
San Lorenzo, la cattedrale dai mille segreti
febbraio 20, 2021
clara
Clara, un attimo, è bastato solo un attimo
febbraio 22, 2021

Scopriamo insieme il mondo scintillante del diamante!!!

Scopriamo copertina

Scopriamo insieme il mondo scintillante del diamante!!!

Scopriamo 1Cari Followers, circa 15 giorni fa vi ho dato appuntamento per la seconda puntata dell’articolo sul diamante … la pietra preziosa più amata e simbolo di una promessa d’amore eterna!

Ed eccomi qui, puntuale come sempre a scrivervi, ovviamente dopo la “lezione” di Laura ed Elisa Guglielmi di Bruna Guglielmi Gioielleria.

Anversa è famosa per la  lavorazione dei diamanti, ma forse pochi sanno che in realtà Venezia fu il maggior centro di taglio prima di Anversa.

Infatti fu proprio a Venezia che Vincenzo Peruzzi inventò circa nel 1630 il famoso taglio brillante rotondo che nei primi anni del 900 fu perfezionato da Tolkowsky.

Intorno al 1850 cominciarono a trovare diamanti anche in Sud Africa e verso la fine del 1800 nacque la famosissima De Beers, gruppo di imprese che si occupa del rinvenimento di diamanti.

Piano piano si scoprirono giacimenti di diamanti anche in Siberia, Russia, Cina e Australia, dove si trovano quantità importanti di diamanti fancy color.

La gemmologia si occupa di studiare le gemme cioè tutti i materiali che per le loro caratteristiche di bellezza, colore, trasparenza rarità sono da sempre usate come ornamento personale.

Il diamante è composto prevalentemente da carbonio in una struttura cristallina ben precisa che lo rende trasparente, molto spesso incolore e di elevata durezza.

Anche la  grafite è composta da carbonio ma in una struttura cristallina ben diversa che la rende opaca, nera e di bassa durezza.Scopriamo

Per classificare il diamante si usano 4 parametri fondamentali:

il peso espresso in carati, il colore indicato in ordine alfabetico dalla D che è il top fino alla Z, la purezza ed infine il taglio che può essere a brillante, a gradini e di diversi altri tipi.

Il diamante oltre ad avere il più alto grado  di durezza ha anche il più alto grado di lucentezza chiamata appunto adamantina.

La somma di trasparenza, lucentezza, durezza e dimensione, numero delle sfaccettature e posizione di queste ultime da luogo alla brillantezza che dopo la caratura è la caratteristica che il nostro occhio apprezza di più in un diamante!

Cosa dite amici possiamo paragonarci ad un diamante?

Io direi di si … in fondo le mille sfaccettature del nostro carattere sono quelle che colpiscono maggiormente chi ci sta vicino!!!  

Per saperne di più:

Facebook  Bruna Guglielmi Gioielleria

Instagram gioielleriabrunaguglielmi

 

Mariangela G.
Mariangela G.
Wedding & Event Planner