Squadre 4 febbraio
Squadre genovesi: un po’ per uno, non fa male a nessuno!!
febbraio 4, 2020
Squadre genovesi 16 febb cop.
Squadre genovesi, la legge dei numeri dispari
febbraio 17, 2020

Squadre genovesi: fuochi d’artificio in campo

Squadre cop

Squadre 1Squadre genovesi: fuochi d’artificio in campo Risultato immagini per emoticon pallone da calcio

Carissimi followers, partita in tutto e per tutto da Genoa!

Primo tempo giocato bene senza rischiare niente con giustamente il nostro sorpasso per 1 a 0 con gol dell’immancabile Pandev. Il secondo è stato, come fa spesso il Genoa, di sofferenza e fino all’ultimo noi tifosi abbiamo rischiato di sentirci male, ma per fortuna è andata bene e abbiamo portato a casa 3 punti.

Peccato per Ghiglione che almeno un mese fermo dovrà starci, invece Schone penso che salterà il Bologna per stare tranquilli e poi tornerà subito.

Pandev è incredibile non possiamo non farlo giocare, è il più anziano della squadra ed è anche quello che ci mette più grinta. Risultato immagini per emoticon pallone da calcio

Quest’oggi avrei veramente tante parole positive su tutti i giocatori Pinamonti, Sanabria, Biraschi, però parlo nello specifico solo di Soumaoro. Giocatore di grande stazza che fa solo cose semplici per non sbagliare e di testa e davanti all’area le ha prese tutte lui, un ottimo acquisto che sarà molto utile. Ultime parole su Nicola, quando parlavo di fiducia e sicurezza che aveva portato si sta dimostrando con la continuità dei risultati, dobbiamo essere soddisfatti e che però qualcuno dei concorrenti molli la presa. Forza Grifone!

Caro Alfredo che partita da cardiopalma, quella di sabato sera.Squadre 2

Allo Stadio Olimpico finisce 3-1 per i miei amati blucerchiati.

Pochissime le emozioni nel primo tempo, ma secondo tempo col … botto!

Per il suo esordio sulla panchina del Toro Mister Longo ha scelto Verdi (non il compositore, ma uno che ci ha fatto il primo gol in quattro e quattr’otto) e Berenguer alle spalle di Belotti al centro dell’attacco. Risultato immagini per emoticon pallone da calcio

Alla Samp i “soliti noti”: Quagliarella, Gabbiadini, diventati la coppia titolare dell’attacco blucerchiato e Ramirez fanno la differenza.

A entrambe le squadre serviva una ripartenza, e la marcia grintosa l’ha ingranata la Sampdoria.

Da 1-0 a 1-3, in dieci minuti. Una rimonta lampo nel finale.

La squadra del Toro è sempre più in crisi. La Sampdoria , invece, torna a casa con 3 punti importanti per la salvezza dalla zona “hot”.

E bravo Mister Ranieri, che da quando è arrivato ha chiesto ai suoi ragazzi positività, vede sempre il bicchiere mezzo pieno, tornando a essere una squadra compatta.

Alla prossima, amici di Mariangela.

Per saperne di più:

   Genoa CFC      U.C. Sampdoria

Mariangela G.
Mariangela G.
Wedding end Event Planner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.