Derby, sarà una settimana lunghissima

Derby, sarà una settimana lunghissima

Derby, sarà una settimana lunghissima

Una situazione paradossale, quella che coinvolge le due squadre genovesi in vista del Derby della Lanterna, in programma sabato alle 18 allo Stadio Ferraris.

La Sampdoria che sembrava praticamente salva, il Genoa con un piede nella fossa da gennaio.

Quello che è successo negli ultimi tre mesi ha completamente cambiato le carte in tavola: il filotto di pareggi di Blessin e le vittorie con Torino e Cagliari hanno ridato linfa vitale ai rossoblu; la crisi di risultati di Giampaolo & Co., interrotta solo dall’ultimo pareggio con il Verona, ha riportato la paura nell’animo dei tifosi blucerchiati.

A pochi giorni dal Derby della Lanterna la classifica dice ancora che, se il campionato finisse oggi, la Sampdoria sarebbe salva e il Genoa retrocesso.

Sarà un derby davvero terribile, spietato, la massima espressione del “dentro o fuori”, soprattutto per il Grifone: se non vince, al 99% è in Serie B. Ma se vince, quella che ha il calendario più complicato è la Sampdoria: difficile fare punti con Lazio, Fiorentina e Inter.

È quella col Genoa, paradossalmente, la partita più facile. Un finale thriller che, diciamoci la verità, nessun genoano o sampdoriano avrebbe voluto, nemmeno se in palio ci fosse stato qualcosa di bello (che so, l’Europa…), figuriamoci la salvezza!

Ognuno preparerà il Derby della Lanterna a modo suo: chi non ci penserà troppo, chi ci penserà ogni singolo istante della sua vita. E chi ci penserà il giusto. Per tutti, sicuramente, sarà una settimana lunghissima.

E non è il caso di scrivere ‘Buon Derby a tutti’: per la metà dei nostri lettori, da una parte o dall’altra, non sarà un buon Derby.

A cura di:  Tommy Imperato

P.S. Tutte le foto che vedete in questo articolo sono state prese dai canali social di Genoa e Sampdoria (Twitter, Instagram e/o Facebook).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.